· 

Come attrarre la vita che Desideri


"L’ottimismo è un magnete della felicità. Se rimani positivo, le cose buone e le buone persone saranno attratte da te."        (Mary Lou Retton).

 

Tutti noi abbiamo la cattiva abitudine di rinnegare la nostra negatività intrinseca rispetto alla vita; ci domandiamo come mai le cose non vanno come dovrebbero senza ammettere che siamo noi stessi i primi a sabotare la nostra intera esistenza.

 

Ogni volta che guardi il mondo, stai guardando anche dentro di te

 

Se sei amorevole, allegra, o positiva, attirerai lo stesso tipo di persone nella tua vita Se sei rabbiosa, negativa o piena di dubbi, probabilmente saranno così anche le persone che attiri. La storia di questi 2 cani ti farà capire che ciò che vediamo intorno è il riflesso di ciò che siamo.

 

Due cani, in momenti diversi, entrarono nella stessa stanza.Uno ne uscì scodinzolando, l’altro ne uscì ringhiando. Una donna li vide e, incuriosita, entrò nella stanza per scoprire cosa rendesse uno felice e l’altro così infuriato. Con grande sorpresa scoprì che la stanza era piena di specchi. Il cane felice aveva trovato cento cani felici che lo guardavano, mentre il cane arrabbiato aveva visto solo cani arrabbiati che gli abbaiavano contro.

 

Se vivi una vita armoniosa ed equilibrata, significa che anche la tua mente è piena di luce e armonia, ma se vivi situazioni conflittuali e dolorose, questo, allo stesso modo, sarà il contenuto della tua mente. Quello che vedi fuori è una proiezione di ciò che è dentro.

 

La luce e l’ombra siamo noi, tutto è dentro di noi. Ciò che vediamo è lo specchio di ciò che siamo

 

Ti sarà capitato  nella vita, di sentirti così bene con te stessa da essere totalmente impermeabile agli avvenimenti esterni cosiddetti ‘negativi’. Quando ti senti gioiosa nessun avvenimento ha abbastanza forza da poterti distogliere da questo tuo stato d’animo. Tuttavia, ti sarà anche capitato di accorgerti che, quando sei in uno stato d’animo negativo, cose neutre o addirittura positive ti appaiano piene di ombre sgradevoli.

“Ciò che c'è fuori non è altro che il riflesso, la reazione e l'eco di ciò che c'è dentro di te.  Se indossi degli occhiali blu, vedi tutto blu e, se hai gli occhiali rossi, vedi tutto rosso: se sei una persona buona, vedi la bontà dovunque”

Come attrarre la vita che desideri

 

Sappi che esiste un modo efficace per agire in direzione di ciò che vuoi; è davvero possibile attrarre nella tua vita quello che tanto desideri. Puoi realmente diventare una sorta di magnete per la vita cui aspiri. Prendi nota.

 

1) Sii consapevole delle tue risorse

 

La qualità della tua vita trae origine dalla qualità dei tuoi pensieri; se non credi di meritarti una vita straordinaria ti stai condannando a una vita ordinaria e mediocre.

 

Sappi che ognuno di noi si porta dietro un peso, cioè una sorta di valigia nella quale sono racchiusi tutti i propri traumi, le sconfitte, le direttive imposte dagli altri. E in base al contenuto della tua valigia, proietterai l’immagine che hai di te stessa. Se hai perso un grande amore, non vuol dire che tu non sia meritevole d’amore! Se sei stata bocciata d un’esame non vuol dire che la prossima volta non andrà bene!

 

Hai mai conosciuto persone di successo che abbiano detto a se stesse: “non valgo niente…non ce la farò…chi sono io per meritare tutto quello che desidero”, ecc. ? Credi che Edison si sarebbe spinto oltre i 5000 tentativi di ricerca, se non avesse creduto fermamente di poter inventare la lampadina?

 

 

 

“I perdenti vedono dei temporali, i vincenti vedono degli arcobaleni. I perdenti vedono strade ghiacciate, i vincenti mettono su i pattini da ghiaccio!”

- DENIS WAITLEY -

Inizia a riempire la tua valigia di nuove affermazioni e credenze: la consapevolezza di ciò che alimenti nella tua mente è il primo passo in direzione della vita che desideri.

 

  • Sei consapevole del tuo vero potenziale?
  • Sei consapevole che molte tue paure sono irrazionali?
  • Sei consapevole di valere a dispetto di quello che la gente pensa di te?
  • Sei consapevole che l’unica persona a cui devi dar conto sei tu?
  • Sei consapevole che la prima persona a cui devi amore e attenzioni sei tu?

 

Perché se così non fosse, è giunto il momento di trasformare le tue credenze in nuove versioni più efficaci ed avvincenti per la tua vita; dopotutto si tratta solo di pensieri…e i pensieri si possono cambiare.

 

2) Usa le autoaffermazioni

 

Anche se autoaffermazioni possono sembrarti un metodo banale, inizia a credere alla loro efficacia; di fatto le autoaffermazioni possono formare nuovi gruppi neuronali di “pensieri positivi”. Ricorda: il tuo cervello ama ricorrere alle scorciatoie e tende a dirigersi verso i sentieri che utilizza con maggior frequenza.

 

Se prendi l’abitudine di pronunciare parole compassionevoli verso te stessa, il tuo cervello inizierà a considerarla come la “normalità. Scegli delle affermazioni che consideri particolarmente significative. Potresti scegliere delle dichiarazioni che dimostrino compassione al tuo corpo, a te stessa. Quali che siano le parole capaci di farti sentire positiva e tranquilla, pronunciale!

 

Per esempio, potresti dire qualcosa come “Sono brillante” o “Oggi voglio essere gentile” o “Prometto che farò di tutto per rendere questa giornata straordinaria”.

Se c’è qualcosa nella tua vita che ti mette a dura prova, sforzati di cercare delle affermazioni positive che la riguardino. Per esempio, se fai fatica ad accettare l’immagine del tuo corpo, prova a dire qualcosa come “Mi piaccio”oppure  “Sono meritevole di amore e rispetto”.

 

3) Pensa al presente

 

Il passato e il futuro spesso ci portano su un percorso di tumulto emotivo. Spesso pensiamo che il passato era molto meglio e che il futuro sarà spaventoso, bisogna però prendere in considerazione il fatto che il momento presente è tutto quello che si ha e tutto quello che si potrà mai avere.

 

Sappi che il passato che stai cercando, il passato che ora magari stai sognando, lo ignoravi quando era “il presente”. Smettila di illuderti. Sii presente in tutto quello che fai e goditi la vita. Dopo tutto la vita è un viaggio e non una destinazione. Cerca di avere una chiara visione del futuro, preparati, ma sii sempre presente nel tuo presente.

 

4) Smetti di lamentarti

 

Ti trovi esattamente dove sei e al punto in cui sei, per merito tuo e di nessun altro. Questo non significa che ora tu debba sentirti in colpa o accusarti di qualcosa; significa semplicemente che la responsabilità della tua vita e delle scelte che hai operato, è in mano a te.

 

E quanto prima verrai a patti con questa realtà, tanto prima smetterai di lamentarti e di crederti vittima del destino o delle circostanze. Se non ti assumi la responsabilità della tua vita, non potrai assumerti la responsabilità di poterla cambiare.

 

Hai la facoltà di agire solo su ciò che ti appartiene, e se credi che la tua vita sia da rimettere al fato… al karma… alle circostanze o a chicchessia, delegherai all’esterno il tuo potere d’azione congelandoti in un perenne stato di attesa.

 

Dunque cosa ne diresti di sospendere le recriminazioni, e di trascorrere i prossimi giorni ripulendo tanto i tuoi pensieri quanto le tue parole da qualsiasi forma di biasimo e lamentela?

 

Anziché per es. pronunciare una frase del tipo: “non potrò mai essere felice…”, inizia con l’affermare “intendo trovare ogni modo per essere felice”. Smetti di ragionare in termini di problemi, ed adoperati per attivare le tue risorse in un’ottica di soluzione e miglioramento.

 

RICORDA….

 

Azioni e pensieri positivi o negativi agiscono come magneti. Quando cerchi di evitare un problema, esso non fa che ripresentarsi o addirittura peggiorare. È la TUA stessa negatività ad assumere il controllo delle tue giornate: intendi permetterglielo?

 

Sappi che più ti sforzerai di pensare positivamente, più agirai in modo intraprendente. Raggiungerai i tuoi obiettivi e troverai il modo di individuare delle opzioni positive, venendo poi ricompensata. Inizia da adesso a crederci…è il primo passo per attrarre la vita che desideri.

 

 

Fonte:  Psicoadvisor

Se ti piace, condividi:

Scrivi commento

Commenti: 0