Imbolc - Il giorno Sacro della Dea Brigit


il Sabba di Imbolc si celebra il 1 o il 2 febbraio, a seconda delle tradizioni.

E' la festa della Luce, della vita che sta crescendo nel grembo della Terra. Ci si prepara ad accogliere il risveglio della Natura.

 

In questa festa si onora Brigit, la musa di poeti e artisti; Dea del fuoco, della guarigione e dell'arte del fabbro (che lavora con il metallo, simbolo della nascita della civiltà).

Per celebrarla si può lavorare con uno qualsiasi dei suoi aspetti, il rituale seguente si concentra su di lei come musa.

 

RITUALE PER BRIGIT

 

Prepara un'offerta artistica per Brigit: una poesia, un dipinto, una fotografia, del cibo....va bene una qualsiasi forma di espressione artistica, e mettila sull'altare.

Apri la cerimonia nel nome di Brigit e del Dio che cresce nel suo grembo e dichiara le intenzioni: 

 

"Questa è Imbolc, la notte in cui la nuova vita si agita nel grembo. la luce cresce più forte e la Terra si sta risvegliando dal suo sonno invernale. I primi segni del ritorno della vita stanno apparendo e io sono piena di speranza. Ma le notti sono fredde e buie, e i giorni ci portano ancora neve. Però il fuoco brucia all'interno per portarci speranza e calore, e così accendo il fuoco che splende in me, un grande fuoco che brucia luminoso  e che illuminerà il mondo con amore e gioia. Offro la luce del mio spirito alla Dea che nutre la luce in ciascuno di noi."

 

Prendi una candela e  incidi su di essa il tuo nome e il tuo obiettivo. Mentre fai questo canta per aumentare l'energia: "Una cosa si trasforma nell'altra, nella madre, nella madre!". Concentrati sul tuo sogno che prende forma; medita su come puoi nutrire il tuo sogno fino alla realizzazione, come la Dea nel cui ventre cresce tutta la vita stringendo la tua candela sul cuore.  Ponila su un porta candele davanti a te, accendila, e poi accendi tutte le altre candele ponendole in cerchio, in senso orario.

Quando il cerchio di luce è completo, onora il fuoco dicendo: "Io brucio con il potere dell'ispirazione divina. Io sono la luce, seduta su un cerchio di luce. Offro la mia luce alla Dea e al mondo".

 

A questo punto fai la tua offerta: se hai scritto una poesia leggila, se è una canzone cantala, se hai preparato cibo mangialo, ecc... Sentiti felice, ridi!

 

Alla fine gira intorno al cerchio in senso antiorario spengendo le candele. Mentre cammini ripeti: "Fuoco, sigilla il cerchio tutto intorno, lascia che si sciolga nella Terra, lascia che ogni cosa sia come all'inizio del tempo". Ripeti queste parole fino a che non hai compiuto il giro completo e spento tutte le candele, comprese quelle che hai tenuto sull'altare.

Più tardi puoi accendere la tua candela personale per completare la tua magia.

 

 

P.S. Questo rituale, in origine, è da svolgersi all'interno di un gruppo (o congrega). E' stato riadattato per permettere ad ognuna di celebrare Brigit ed Imbolc anche da sola.

Sentiti libera di modificare parole e gesti in base al tuo sentire profondo. Segui la tua personale Magia...

 

"Sono Colei 

che è è la madre 

naturale di tutte le cose, 

maestra e governatrice 

di tutti gli elementi, 

la progenie iniziale dei mondi, 

il capo dei poteri divini, 

Regina dei tutti coloro che sono nell'aldilà, 

la più importante di coloro 

che abitano sopra, 

manifestazione da sola 

e sotto una sola forma 

di tutti gli Dei e di tutte le Dee."

 

(Apuleio)

Seguimi su FACEBOOK INSTAGRAM

 

CIAO! Sono Eleonora e questo è il mio blog

 

So che un giorno ogni Donna riscoprirà il suo Potere Magico, portando gioiosa consapevolezza nella sua vita e nel mondo.